Filter

Materiale
  • Motivo
tipo di tessuto
  • cretonne 
  • interfodera 
  • popeline 
Categoria di prodotto
  • Accessori cucito 
  • Bordini 
  • Bottoni 
  • Fat Quarters 
  • Filo da cucito 
  • Interfodere 
  • Nastri 
  • Tessuti 
Altezza
  • < 130 cm 
  • 140 - 149 cm 
  • 150 - 159 cm 
Caratteristiche
  • leggero 
  • morbido 
  • morbido sulla pelle 
  • resistente allusura 
  • soffice 
Mano/panneggio
  • mano liscia 
  • mano morbida 
  • panneggio morbido 
Superficie
  • brillante 
  • opaco 
Tipologia di produzione
  • tessuto 
Finissaggio
  • dai colori inalterabili 
Nobilitazione
  • stampato 
Certificati
  • Oeko-Tex Standard 100 
  • Oeko-Tex Standard 100 Classe I 
Separabilità
  • Non separabile 
Spessore
  • 0 
Forma
  • #0# 
  • rotondo 
Azzera tutti i filtri
Patchwork

Patchwork

Adori la varietà di motivi che solo il patchwork ti sa offrire? Allora sei nel posto giusto: tra le nostre ispirazioni troverai oltre 50 tessuti patchwork online. Tutte le varianti sono in 100% cotone, con piccoli motivi e in bellissimi colori abbinabili tra di loro. Oltre ai tessuti a metraggio puoi ordinare anche gli accessori da cucito che ti serviranno per il tuo prossimo progetto patchwork.

» Più informazioni sul Patchwork

  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 1
    da 5,75 €/m
    140 cmverde menta100% Cotone
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 4
    da 5,75 €/m
    140 cmturchese100% Cotone
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 3
    da 5,75 €/m
    140 cmblu marino100% Cotone
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 8
    da 5,75 €/m
    140 cmnero100% Cotone
  • Cutter a rotel...

    Cutter a rotella 45 mm
    10,90 €
    100% Metallo
  • 280 Imbottitur...

    280 Imbottiture – Fliselina
    6,25 €/m
    90 cmbianco100% Poliestere
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 2
    da 5,75 €/m
    140 cmazzurro baby100% Cotone
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 5
    da 5,75 €/m
    140 cmrosapallido100% Cotone
  • Tappetino da t...

    Tappetino da taglio 45 x 60 cm
    32,95 €
    verde
  • Tappetino da t...

    Tappetino da taglio 60x 90 cm
    39,90 €
    verde
  • Cotton Stars &...

    Cotton Stars & Dots 6
    da 5,75 €/m
    140 cmpink100% Cotone
  • Tula Style – L...

    Tula Style – Lilly 1
    11,95 €/m
    7,00 €/m
    140 cmbianco100% Cotone
  • Cutter a rotal...

    Cutter a rotalla 45 mm KAI
    18,90 €
    100% Metallo
  • Set mine con p...

    Set mine con portamine
    14,85 €
    mix di colori
  • Tula Style – C...

    Tula Style – Circles 1
    11,95 €/m
    7,00 €/m
    140 cmbianco100% Cotone
  • Spilli con cap...

    Spilli con capocchia 10 g
    3,90 €
    100% Metallo
  • Metro professi...

    Metro professional
    3,40 €
  • Cotton Ring of...

    Cotton Ring of Dots 1
    da 17,45 €/m
    145 cmblu100% Cotone
  • 3 m nastro obl...

    3 m nastro obliquo in cotone 12
    da 1,89 €
    bianco100% Cotone
  • Curvilineo

    Curvilineo
    18,00 €
    100% Materia sintetica
  • Marcatessuti 1

    Marcatessuti 1
    4,70 €
  • Tula Style – C...

    Tula Style – Circles 3
    11,95 €/m
    7,00 €/m
    140 cmturchese100% Cotone
  • Cotton Ornamen...

    Cotton Ornament Tiles 1
    N/A
    145 cmblu100% Cotone
  • Premax Optima ...

    Premax Optima - Forbici da ricamo 15,0 cm | 6"
    17,50 €
    100% Metallo
  • Set gessetti d...

    Set gessetti da sarta
    2,65 €
    mix di colori

La storia:

con il termine inglese „patchwork“, che significa letteralmente “lavoro con le pezze” (dall’inglese patch: pezza, toppa), si definisce la tecnica del riutilizzo di scampoli di diversi materiali per creare i più vari elementi decorativi e capi d’abbigliamento.

L’arte del “rappezzare”, e quindi di cucire insieme pezzi di tessuto a scopo decorativo, è nata quasi 3000 anni fa, nei paesi buddisti orientali, in Cina e in parte dell’Oriente. Furono soprattutto la mancanza di tessuti e di materiali caldi, ma anche il libero estro creativo, a rendere l’arte del “rappezzare” così amata.

Con le Crociate quei preziosi teli e coperte artistiche penetrarono nell’Europa medievale e da lì, a partire dal 17esimo secolo, in America insieme agli emigranti.

Il più antico “lavoro patchwork” finora rinvenuto è un drappo funebre datato 980 a.C. Questo esemplare, un capolavoro in pellame di gazzella colorato, può essere ammirato nel museo egizio de Il Cairo.

 

Utilizzo:

In tutti i paesi del mondo il patchwork, spesso realizzato con gli strumenti e le tecniche più semplici, è stato utilizzato per gli scopi più vari. Da una parte per i fabbisogni pratici quotidiani come ad esempio per le tende, le bandiere e le coperte e dall’altra per realizzare oggetti di lusso come tendaggi, cuscini, borse o capi d’abbigliamento finemente decorati. 

Al giorno d’oggi gli scopi pratici hanno lasciato il posto ai lavori patchwork eseguiti principalmente a scopo artistico. Quando il patchwork è tornato di moda, questa speciale tecnica era impiegata soprattutto per realizzare coperte patchwork. Nel frattempo il design patchwork si è imposto su qualsiasi altro tipo di articolo,  quali ad esempio cuscini, borse o giocattoli.

 

Tipologie di realizzazione:

Con la tecnica del patchwork si cuciono insieme o uno sopra l’altro, a formare una grande superficie, piccoli o grandi pezzi di tessuto: ad esempio feltro, pelle, seta, lino, cotone o altri materiali.

 

1. Se i pezzi di tessuto sono cuciti l’uno con l’altro, il lavoro è detto “pieced work” o “patchwork mosaico”.

2. Se i pezzi di tessuto sono sovrapposti e cuciti con vari punti si parla di applicazione.

 

Due parole sul quilting:

spesso si parla di patchwork e quilt senza alcuna distinzione. Ciò dipende dal fatto che la tecnica del “patch” è spesso una parte del quilting. Da quasi 2000 anni l’arte del sovrapporre e del trapuntare solitamente 3 strati di tessuto è utilizzata per creare coperte e abbigliamento più caldi. Per sopravvivere agli inverni più rigidi, tra due strati di tessuto, si cucivano materiali isolanti come la lana, il cotone, le piume, le foglie o la paglia. Per fare in modo che la fodera non scivolasse, i 3 strati venivano fissati con dei semplici punti di impuntura.

 

Il diritto del quilt veniva realizzato nei modi più disparati. Spesso era formato da rappezzi colorati che venivano cuciti l’uno con l’altro con più o meno gusto artistico. E’ qui che entrato in scena il classico “patch” o rappezzatura. In questo caso si parla anche di pieced patchwork o patchwork mosaico.