Tessuti Spugna

Tessuti Spugna

La spugna è un tessuto semplicemente comodo, soffice sulla pelle che piace anche ai piccini. Ecco che gli esperti di tessuti.com sono pronti a svelarvi tutti i segreti di questo tessuto

» Più informazioni per Spugna

  • Categoria di prodotto

    • Tessuti
    applica
  • Materiale

    • Bambù
    • Cotone
    applica
  • Colore

    • beige
    • bianco
    • blu
    • giallo
    • grigio
    • rosa
    • rosso
    • verde
    • violetto
    applica
  • Motivo

    • tinta unita
    applica
  • Uso

    • Abbigliamento
    • Asciugamani
    applica
  • tipo di tessuto

    • spugna
    applica
  • Altezza

    • 140 - 149 cm
    • 150 - 159 cm
    applica
  • Mano/panneggio

    • mano morbida
    applica
  • Tipologia di produzione

    • tessuto a maglia
    applica
  • Superficie

    • morbido
    applica
  • Separabilità

    • Non separabile
    applica
  • più filtri

ordina per

  • Prezzo crescente
  • Prezzo decrescente
  • Nome A-Z
  • Nome Z-A
  • Più recente primo
  • Bestseller
  • ordina per
  • Prezzo crescente
  • Prezzo decrescente
  • Nome A-Z
  • Nome Z-A
  • Più recente primo
  • Bestseller

Tessuti Spugna

applica

Il materiale:
La spugna viene ottenuta con un filato bouclé a trama e catena normale. Esistono poi dei tessuti in spugna per i quali il bouclé si forma durante il processo di tessitura. Rispetto alla spugna tradizionale questo tipo di produzione è sicuramente più dispendiosa e incide maggiormente sul prezzo finale. Gli asciugamani in spugna realizzati con la suddetta lavorazione sono di conseguenza anche più cari. I due tipi di spugna sono comunque impiegati soprattutto per asciugamani e accappatoi oppure in quei settori in cui si richiede un’elevata capacità assorbente. La spugna si compone principalmente di cotone ma può contenere anche percentuali di poliamide o altre microfibre. La scelta delle fibre influenza positivamente soprattutto il tempo di asciugatura.

 

Indicazioni di lavaggio:
La spugna tende a trattenere il calcare con il tempo diventando dura e ruvida. Ecco un consiglio speciale per ovviare al problema dell’acqua un po’ troppo calcarea. Se immergete la spugna per alcune ore – o tutta la notte – in una miscela di tre quarti d’acqua calda e un quarto di aceto da cucina, riuscirete a sciogliere il calcare. Dopodiché potete lavare la vostra spugna come d’abitudine.

 

Consigli di lavorazione:
Indipendentemente dalla finezza del tessuto si raccomanda un ago a finezza medio-grande (75-90). Se nel cucirlo insieme il bouclé vi causa qualche difficoltà e magari rimane attaccato all’ago o al piedino, vi potete aiutare con la carta velina o oleata. Dovete semplicemente fissarla con degli spilli sul tessuto e cucirvi sopra con una lunghezza punto da 2 a 3. Quando la cucitura è pronta, potete tranquillamente togliere la carta strappandola. Se alcuni pezzettini di carta non vengono via subito, spariranno al prossimo lavaggio.

tessuti.com utilizza i cookies per garantirle il miglior servizio possibile. Continuando a navigare sul sito, acconsente all’utilizzo dei cookies.